’24’ il nuovo album di Hyukoh

In un vecchio articolo avevo già parlato di alcune canzoni di Hyukoh (혁오), un gruppo sudcoreano di musica indie pop/indie rock.

Perché parlarne di nuovo? Semplice, perché è la mia band coreana preferita da quando  ho ascoltato per la prima volta ‘Comes and goes‘ e perché a fine maggio è uscito il loro nuovo album, ’24: How to find true love and happiness’!

La band ha realizzato questo breve album in soli dieci giorni, solo sei tracce (proprio come per i primi album). La novità è che tutte le canzoni sono in lingua inglese, anche se non sono nuovi all’utilizzo dell’inglese o del cinese, un intero album in inglese è probabilmente segno che la band vuole puntare ad un pubblico non solo coreano, ma pure internazionale. Nel titolo dell’album troviamo un altro piccolo cambiamento, perché in quelli precedenti hanno sempre utilizzato il numero dell’età dei componenti del gruppo (tutti nati nel 1993), questa volta invece hanno voluto anche aggiungere un sottotitolo.

In un intervista Oh Hyuk ha detto che una delle ispirazione per questo EP è stata  ‘Man in the mirror’ di Michael Jackson. Con questo album il quartetto ha messo da parte i toni cupi e soprattutto con ‘LOVE YA!’ ha affrontato un tema per loro inedito – l’amore. Guardando il video si capisce anche che l’intento della band con questo brano è quello di supportare tutte le tipologie d’amore, che sia esso tra coppie gay, etero, interraziali o l’amore che un genitore prova per il proprio figlio e viceversa, perché l’amore non dovrebbe avere distinzioni di nessun genere. Oltre all’amore, amicizia e perdita dell’innocenza sono gli altri temi principali, la band sembra essere entrata in una nuova fase della loro vita e quest’album segna il loro passaggio dalla giovinezza all’età adulta.

Devo ammettere che appena ho ascoltato il singolo ‘LOVE YA!’ sono rimasta un po’ delusa pensando che l’album precedente fosse molto più bello e interessante, poi ascoltando di nuovo il pezzo e l’intero album mi sono ricreduta. La voce di Oh Hyuk (오혁), frontman e chitarra della band, è inconfondibile, rauca e intensa allo stesso tempo. Mi sono stupita molto dopo aver letto che recentemente Oh Hyuk ha affermato che prima non apprezzava molto la sua voce, perché troppo particolare nel panorama musicale coreano e gli ci è voluto del tempo per riuscire ad apprezzarla, forse la sua voce è una delle caratteristiche che apprezzo di più di questa band.

Come al mio solito non sono in grado di scegliere un brano che sia migliore degli altri, mi piacciono tutti e li ho già ascoltati in loop da quando è uscito l’album, però se qualcuno mi dovesse costringere, direi la ritmata ‘Citizen Kane’ e la ballata ‘Gang Gang Schiele’.

Se riuscite ad ascoltare ’24’, fatemi sapere cosa ne pensate e qual è la canzone che vi è piaciuta di più… buon ascolto!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...